Comune di Atri

Progetto "Hadria, città del vino in anfora"

Comune di Atri - Città d\'arte
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
martedì 27 luglio 2021
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Progetto "Hadria, città del vino in anfora"
Progetto "Hadria, città del vino in anfora"
Anfora
Data di inizio pubblicazione: 17-03-2021

Un ritorno all’antica pratica dell’invecchiamento del vino in anfore d’argilla, tradizione che il progetto “Hadria, città del vino in anfora”, promosso da produttori di vino locali, intende non solo recuperare, ma anche omaggiare, donando al territorio dell’antica Hadria l’occasione di divenire nuovamente protagonista di questa tradizione e la possibilità di condividerla con i suoi abitanti e i suoi numerosi visitatori. Scopo del progetto è il coinvolgimento del vasto territorio dell’antico Ager Hadrianus nel più ampio processo di recupero della tradizione antica dell’invecchiamento del vino locale in anfore di argilla artigianali. Le quattro aziende agricole locali proponenti - Vinum Hadrianum, Ausonia, Centorame e Cirelli – intendono esporre nella città di Atri alcune anfore di argilla realizzate a mano da maestri di Castelli, all’interno delle quali saranno conservati i loro vini, per esporle in maniera permanente nelle ultime sale delle cisterne romane del Palazzo Duchi Acquaviva con l’intento di omaggiare e arricchire l’offerta culturale della cittadina attraverso il legame che questa antica tradizione ha con Atri e con il territorio delle Terre del Cerrano. In questi territori infatti si produceva anticamente un vino, annoverato tra i sette "grand crus" dell'Impero Romano, che veniva invecchiato in pregiate anfore di argilla prodotte localmente, che lo stesso Plinio elogiava per le grandi qualità legate alla loro leggerezza e robustezza.

Un progetto - dichiara l’Assessora alla Cultura del Comune di Atri, Mimma Centorame, - di cui ci siamo da subito innamorati, per la sua alta valenza storica e culturale nonché di legame tra Enti pubblici e privati per la promozione del territorio. La strada è ancora lunga, ma stiamo percorrendo tutti i passi necessari, in collaborazione e sotto la supervisione della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo affinché si possa, nel più breve tempo possibile portare a compimento un progetto così ambizioso per il nostro territorio. Un lavoro a cui spero si appassioneranno e aderiranno altri produttori locali al fine di creare un brand territoriale con l’intento di riattivare l’identità vitivinicola del nostro prezioso territorio”.

La scelta delle maestranze di Castelli per la realizzazione delle anfore si inserisce nel più ampio quadro di recupero delle tradizioni locali e di valorizzazione del suo grandioso passato nel ricordo del forte legame, che grazie ai Grue, si intesseva tra la città di Atri e Castelli, la capitale abruzzese della ceramica.

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Santa Rita Santuario
“La notizia dell’elevazione a Santuario diocesano della Chiesa di Santa Rita di Atri, che di fatto è il secondo santuario dedicato alla Santa dopo quello di Cascia, ci ha riempito di gioia ....
lun 14 set, 2020
Informazioni Turistiche
                  Punto Informativo Atri Piazza Duomo, Botteghino Teatro  64032 Atri TE Tel. ‪3281953846‬ - 0858797120   Il punto informativo ....
lun 15 giu, 2020
operatori
Armati di scope, secchi, sacchetti per la spazzatura e di tanta buona volontà numerose persone l’11 maggio 2019 hanno risposto all’appello dell’associazione Italia Nostra sezione ....
lun 13 mag, 2019
Atri panoramica
Escursioni, passeggiate turistiche, laboratori esperienziali, degustazioni, presentazione di libri e iniziative dal carattere religioso e culturale, questo in sintesi quel che propone il calendario delle ....
ven 19 apr, 2019
libro Di Carlo
 “Il Coaching Sportivo. La mentalità vincente di un atleta”, è questo il titolo del libro di Federico Di Carlo, mental coach di diversi tennisti professionisti e di altri ....
gio 03 gen, 2019

Immagini correlate

Museo Capitolare - portico
Porta S.Domenico - particolare Arco Gotico
Cattedrale - Immagine esterna anno 1890
Chiesa di S. Gabriele
Cattedrale - foto interno anno 1909
Cattedrale - stampa inizio novecento
Porta S. Domenico
Chiesa di S. Nicola
Chiesa di S. Francesco- interno
- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Atri è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.