Comune di Atri

Elevazione a Santuario della Chiesa di Santa Rita, il plauso dell'Amministrazione Comunale di Atri

Comune di Atri - Città d\'arte
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
martedì 27 luglio 2021
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Elevazione a Santuario della Chiesa di Santa Rita, il plauso dell'Amministrazione Comunale di Atri
Elevazione a Santuario della Chiesa di Santa Rita, il plauso dell'Amministrazione Comunale di Atri
Santa Rita Santuario
Data di inizio pubblicazione: 14-09-2020

La notizia dell’elevazione a Santuario diocesano della Chiesa di Santa Rita di Atri, che di fatto è il secondo santuario dedicato alla Santa dopo quello di Cascia, ci ha riempito di gioia e commozione. Tutta la comunità, che da sempre è devota alla Santa degli impossibili, ha gioito per questa decisione e per questo ringrazio sentitamente il Vescovo di Teramo-Atri, Monsignor Lorenzo Leuzzi che ha anche voluto nella nostra città il ‘Centro Pastorale per la tutela del matrimonio e la pastorale delle coppie ferite’ che è stato inaugurato ad Atri sabato scorso (12 settembre 2020) giorno dell’elevazione a Santuario del luogo di culto, centro che sono certo diventerà punto di riferimento per ritrovare i valori importanti che hanno sempre contraddistinto la nostra tradizione. Ringrazio anche quanti si sono adoperati per questo risultato in particolare il Comitato Santa Rita e tutti coloro che hanno contribuito affinché ciò accadesse”. Con queste parole il Sindaco di Atri, Piergiorgio Ferretti, commenta l’elevazione a Santuario della Chiesa di Santa Rita di Atri.

“Questa notizia era molto attesa nella nostra città – aggiunge l’Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Atri, Domenico Felicione - stiamo già lavorando per creare un itinerario turistico religioso che grazie al Santuario Diocesano di Santa Rita e a un altro importante progetto che stiamo per realizzare ci permetterà di accreditarci in questo segmento del turismo. La nostra città merita di investire in questo segmento turistico, non possiamo infatti non ricordare la nostra Cattedrale, con la sua Porta Santa e gli affreschi di Andrea De Litio, monumento nazionale dal 1899, e tutte le altre meravigliose chiese che offrono uno spaccato di arte e architettura di grande rilievo. Si apre quindi un ulteriore filone per il turismo religioso con progetti che cureremo e che saranno in grado di offrire ai turisti la possibilità di scoprire tutti i tesori del nostro territorio”.

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Anfora
Un ritorno all’antica pratica dell’invecchiamento del vino in anfore d’argilla, tradizione che il progetto “Hadria, città del vino in anfora”, promosso da produttori di vino ....
mer 17 mar, 2021
Informazioni Turistiche
                  Punto Informativo Atri Piazza Duomo, Botteghino Teatro  64032 Atri TE Tel. ‪3281953846‬ - 0858797120   Il punto informativo ....
lun 15 giu, 2020
operatori
Armati di scope, secchi, sacchetti per la spazzatura e di tanta buona volontà numerose persone l’11 maggio 2019 hanno risposto all’appello dell’associazione Italia Nostra sezione ....
lun 13 mag, 2019
Atri panoramica
Escursioni, passeggiate turistiche, laboratori esperienziali, degustazioni, presentazione di libri e iniziative dal carattere religioso e culturale, questo in sintesi quel che propone il calendario delle ....
ven 19 apr, 2019
libro Di Carlo
 “Il Coaching Sportivo. La mentalità vincente di un atleta”, è questo il titolo del libro di Federico Di Carlo, mental coach di diversi tennisti professionisti e di altri ....
gio 03 gen, 2019

Immagini correlate

Atri antica - stampa Abruzzo Ulteriore I
Cattedrale - foto inzio Novecento
Chiesa di S. Nicola
Teatro Comunale - foto inizio anni 40 del Novecento
Chiesa di S. Nicola, interno
Chiesa di S. Giovanni Battista
Villa Comunale - sera d'Autunno (foto di Gino Marcone)
Vista aerea della Città anno 1999
Porta S. Domenico
- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Atri è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.