Comune di Atri

Erasmus Plus

Comune di Atri - Città d\'arte
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
lunedì 24 settembre 2018
Erasmus Plus


SVE in Estonia: 10 mesi in un centro giovanile con IBO Italia - Scadenza 20 settembre
Dove: Kohila (Estonia centro-settentrionale)
Quando: dal 1 dicembre 2018 al 30 settembre 2019
Per chi: volontari/e dai 18 ai 30 anni

Il comune rurale di Kohila – una quarantina di chilometri a sud di Tallinn – accoglierà nei prossimi mesi 3 volontari provenienti da altrettanti paesi europei. I giovani arriveranno da Russia, Germania e Italia per prender parte al progetto di Servizio Volontario Europeo “Meet in Kapa – Kohila”, che li vedrà impegnati per 10 mesi in attività educative e di animazione all’interno dei due centri giovanili di Kohila e Hageri, realtà frequentate da utenti dai 7 ai 19 anni.

Oltre al rispetto dei limiti di età (18-30) sono richiesti buona conoscenza della lingua inglese (anche se in loco si parla russo), creatività e spirito di iniziativa.

Condizioni e benefit
– tetto massimo di 275 euro per costi di viaggio A/R;
– 90 euro al mese di pocket money;
– appartamento in condivisione tra volontari;
– copertura assicurativa Cigna.

Come candidarsi
Inviare CV e lettera di motivazionale ad IBO Italia (vedi contatto emial indicato in basso), seguirà colloquio via Skype solo per i pre-selezionati.

Scadenza per la candidatura: 20 settembre 2018

Contatti
Elisa Squarzoni - Responsabile Servizio Civile, Corpi Civili di Pace e Servizio Volontario Europeo
elisa.squarzoni@iboitalia.org
Siti di Riferimento
Associazione di accoglienza (Kohila Vallavalitsus)
Associazione di invio (IBO Italia)

 

 

SVE in Romania per l’organizzazione di workshop e laboratori. Scadenza: 23 ottobre 2018SVE in Romania per un progetto che prevede attività di educazione non formale con un approccio interattivo. « Smile To You » offre l’opportunità al volontario di partecipare a workshop tematici, organizzati durante le lezioni di educazione civica e fisica, religione e arte, nelle scuole e nei licei della città.

Il volontario gestirà laboratori sul tema della lotta al bullismo e sul rispetto delle diversità, ma avrà anche la possibilità di organizzare workshop e campagne di sensibilizzazione che avranno come tema principale: l’interculturalità, l’uso della comunicazione appropriata, il rispetto dell’altro, la tolleranza e la solidarietà.


Il volontario ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • attitudine al lavoro con bambini e ragazzi;
  • creatività e capacità di lavorare in gruppo;
  • interesse verso la tematica del progetto e buon livello di conoscenza della lingua inglese.


Come per gli altri progetti SVE, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.
Per candidarsi allo SVE occorre cliccare sul bottone “Candidati” a destra, allegando CV e una lettera motivazionale, tutto in inglese e completo di foto, il prima possibile, al seguente link: http://serviziovolontarioeuropeo.it/progetti-sve/sve-in-romania-per-lorganizzazione-di-workshop-e-laboratori/
Alla voce organizzazione d’invio si deve selezionare l’Associazione Culturale Link, senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.

 


SVE in Regno Unito per sviluppare progetti internazionali
Opportunità di SVE per supportare il lavoro dei membri del team Momentum World. Il volontario auterà il direttore delle operazioni a preparare logistica e amministrazione per i progetti internazionali in cui è coinvolta l’associazione.
Il volontario sarà formato e acquisterà conoscenza circa il programma Erasmus+, sulla gestione di un’impresa sociale britannica e su come fornire assistenza tempestiva in molti aspetti della gestione dell’azienda.

Il volontario sarà impegnato nelle seguenti attività:

  • amministrazione aziendale come richiesto dal direttore delle operazioni – collegamento con l’ufficio di Londra per i piani di lavoro settimanali e consegna puntuale del lavoro;
  • assistere nella preparazione delle domande di sovvenzione per il finanziamento dell’istruzione non formale internazionale;
  • mantenimento dei contatti con le organizzazioni partner e altre parti interessate;
  • amministrazione di borse europee e di altro tipo;
  • assistere il direttore nelle operazioni inerenti la gestione finanziaria della società;
  • partecipazione a eventi e riunioni nel Regno Unito e in Europa;
  • supporto nel mantenimento del database aziendale e nell’amministrazione generale dell’ufficio.

Il volontario ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • ispirare i giovani ad allargare i propri orizzonti e aspirazioni e prepararsi per il mondo del lavoro;
  • voler aumentare la comprensione dei giovani sulle questioni globali;
  • incoraggiare la partecipazione a progetti di impresa sociale e di azione comunitaria (locali, nazionali e internazionali);
  • coltivare una rete internazionale di giovani motivati;
  • aggiungere valore alla fornitura di istruzione formale (scuola / università) e promuovere la comprensione interculturale;
  • riconoscere, valorizzare e celebrare i contributi positivi dei giovani alla società.

Come per gli altri progetti SVE, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.
Per candidarsi allo SVE occorre cliccare sul bottone “Candidati” a destra, allegando CV e una lettera motivazionale, tutto in inglese e completo di foto, il prima possibile.
Alla voce organizzazione d’invio si deve selezionare l’Associazione Joint, senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.

LINK: http://serviziovolontarioeuropeo.it/progetti-sve/sve-in-regno-unito-per-sviluppare-progetti-internazionali/

 

 



SVE in Svizzera per attività dedicate a giovani e bambini. Scadenza 25 settembre 2018Opportunità di SVE all’interno di un’organizzazione che lavora a favore dei giovani del territorio. In modo particolare opera come punto di ritrovo per i bambini e i ragazzi di Allschwil attraverso il progetto “Jugendland”, attivo 5 pomeriggi ed una sera a settimana.
Il volontario supporterà l’associazione nelle seguenti mansioni:

  • organizzazione delle attività per bambini, ad esempio giochi e laboratori;
  • supporto ai bambini durante le attività;
  • partecipazione alle attività previste durante i campi e pulizia e manutenzione delle aree;
  • supporto alle attività di amministrazione.

Il volontario ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • positività, creatività e attitudine al lavoro di gruppo;
  • motivazione per le tematiche del progetto e disponibilità a lavorare a contatto con bambini e giovani di età diverse;
  • conoscenza base del tedesco.

Come per gli altri progetti SVE, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.
Per candidarsi allo SVE occorre cliccare sul bottone “Candidati” a destra, allegando CV, una lettera motivazionale e form completato, tutto in inglese e completo di foto, il prima possibile, al link seguente: http://serviziovolontarioeuropeo.it/progetti-sve/sve-in-svizzera-per-attivita-dedicate-a-giovani-e-bambini/
Alla voce organizzazione d’invio si deve selezionare l’Associazione Joint, senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.

 

 

SVE in Svizzera nel campo dell’assistenza sociale. Scadenza 25 settembre 2018Opportunità di SVE all’interno di un’organizzazione che opera nel campo dell’assistenza sociale per il supporto a persone in difficoltà. Oltre alla distribuzione giornaliera gratuita dei pasti, il fine dell’organizzazione è quello di accogliere tutte le persone, senza discriminazione e favorirne l’inclusione sociale. La fondazione è composta da 30 impiegati, 3 tirocinanti e più di 200 volontari che lavorano in diversi dipartimenti. Il volontario SVE avrà l’opportunità di svolgere la propria attività all’interno di uno o due dipartimenti, a seconda dei propri interessi e della conoscenza della lingua francese.

Il volontario lavorerà principalmente all’interno della cucina, dove aiuterà nella preparazione e nella distribuzione dei pasti. Inoltre darà supporto nelle attività di manutenzione e fornirà assistenza nel lavoro sociale itinerante, in modo particolare una volta che avrà approfondito la conoscenza del francese. Avrà l’opportunità di collaborare al servizio di aiuto psicologico per le persone in situazione di insicurezza sociale ed economica.

Il volontario ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • forte motivazione ed interesse per le tematiche del progetto e disponibilità a lavorare con persone in situazione di vulnerabilità;
  • flessibilità, empatia e predisposizione all’ascolto;
  • buone capacità organizzative e di coordinamento e predisposizione al lavoro in gruppo.


Come per gli altri progetti SVE, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.
Per candidarsi allo SVE occorre cliccare sul bottone “Candidati” a destra, allegando CV, una lettera motivazionale e form completato, tutto in inglese e completo di foto, il prima possibile, al seguente link: http://serviziovolontarioeuropeo.it/progetti-sve/sve-in-svizzera-nel-campo-dellassistenza-sociale/
Alla voce organizzazione d’invio si deve selezionare l’Associazione Joint, senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.

 

SVE in Danimarca all’interno di un istituto scolastico. Scadenza 23 settembre 2018Opportunità di SVE presso una Efterskole, un collegio per ragazzi e ragazze di età compresa tra i 14 e i 17 anni. La scuola è situata nel villaggio di Ejstrupholm, ben collegato ad Aarhus e Copenhagen, le maggiori città danesi. Il collegio ospita 134 studenti che vivono e studiano insieme per un anno. I ragazzi vivono lontani da casa per la maggior parte dell’anno e il collegio diventa quindi la loro comunità, in cui il lavoro di gruppo e la condivisione giocano un ruolo molto importante.

I volontari saranno molto coinvolti nella comunità, in modo da creare un rapporto di fiducia con gli studenti. Svolgeranno attività di supporto agli insegnanti e di facilitazione durante le classi, al fine di coinvolgere gli studenti in maniera creativa. Inoltre saranno coinvolti nell’organizzazione di attività extra-curricolari.

Il volontario ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • socievole, positivo e con senso dell’umorismo;
  • creativo e con interesse per sport/musica/arte/attività all’aria aperta;
  • con interesse per il tema del progetto e disponibilità ad imparare il metodo di insegnamento della scuola.


Come per gli altri progetti SVE, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.
Per candidarsi allo SVE occorre cliccare sul bottone “Candidati” a destra, allegando CV, una lettera motivazionale e  form completato, tutto in inglese e completo di foto, il prima possibile, al link seguente: http://serviziovolontarioeuropeo.it/progetti-sve/sve-in-danimarca-allinterno-di-un-istituto-scolastico-2/
Alla voce organizzazione d’invio si deve selezionare una delle associazioni disponibili, senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.

 

SVE in Polonia in ambito multimediale e sociale. Scadenza 15 settembre.L’Organizzazione Teatr Brama cerca un volontario per un progetto SVE a Goleniow, in Polonia, da ottobre 2018 a settembre 2019.
Il progetto
Teatr Brama è un’associazione che diffonde cultura, arte e teatro attraverso progetti educativi, sociali e artistici che coinvolgono diverse comunità locali, nazionali ed internazionali.

Le mansioni del volontario saranno:

  • creare video e foto
  • far parte del team tecnico del teatro
  • prende parte alle attività con le diverse comunità
  • aiutare a creare nuovi progetti e contatti internazionali


Requisiti

  • Età compresa tra 18 e 30 anni
  • Interesse ad imparare ed aiutare nell‘organizzazione tecnica dell’associazione (audio, luci, manuntenzione)
  • Creatività, interesse per l’arte e la cultura
  • Passione per la creazione di video e fotografie
  • Voglia di imparare a lavorare con le nostre diverse comunità (persone disabili, bambini, anziani)

Come candidarsi
Per presentare domanda è necessario inviare un e-mail con CV e lettera motivazionale all’indirizzo teatrbrama.evs@gmail.com entro il giorno 15 settembre 2018.

In fase di candidatura è necessario indicare nel testo della mail i dati dell’Ufficio Progetto Giovanicome “Sending Organisation”:

Ufficio Progetto Giovani – Comune di Padova (EI ref. 2016-1-IT03-KA110-009295)
Person in charge for E.V.S.: Greta Anselmi
C/o Centro Culturale Altinate/San Gaetano
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: +39 0498204722
Fax: +39 0498204722
Mail: evs@comune.padova.it

Si prega di mettere sempre in copia di conoscenza (Cc) l’indirizzo evs@comune.padova.it in tutte le comunicazioni con l’ente di accoglienza.

 


SVE in Polonia in ambito multimediale e sociale. Scadenza 15 settembe 2018
L’Organizzazione Teatr Brama cerca un volontario per un progetto SVE a Goleniow, in Polonia, da ottobre 2018 a settembre 2019.


Il progetto
Teatr Brama è un’associazione che diffonde cultura, arte e teatro attraverso progetti educativi, sociali e artistici che coinvolgono diverse comunità locali, nazionali ed internazionali.

Le mansioni del volontario saranno:

  • creare video e foto
  • far parte del team tecnico del teatro
  • prende parte alle attività con le diverse comunità
  • aiutare a creare nuovi progetti e contatti internazionali

Requisiti

  • Età compresa tra 18 e 30 anni
  • Interesse ad imparare ed aiutare nell‘organizzazione tecnica dell’associazione (audio, luci, manuntenzione)
  • Creatività, interesse per l’arte e la cultura
  • Passione per la creazione di video e fotografie
  • Voglia di imparare a lavorare con le nostre diverse comunità (persone disabili, bambini, anziani)

Come candidarsi
Per presentare domanda è necessario inviare un e-mail con CV e lettera motivazionale all’indirizzo teatrbrama.evs@gmail.com entro il giorno 15 settembre 2018.

In fase di candidatura è necessario indicare nel testo della mail i dati dell’Ufficio Progetto Giovanicome “Sending Organisation”:

Ufficio Progetto Giovani – Comune di Padova (EI ref. 2016-1-IT03-KA110-009295)
Person in charge for E.V.S.: Greta Anselmi
C/o Centro Culturale Altinate/San Gaetano
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: +39 0498204722
Fax: +39 0498204722
Mail: evs@comune.padova.it

Si prega di mettere sempre in copia di conoscenza (Cc) l’indirizzo evs@comune.padova.it in tutte le comunicazioni con l’ente di accoglienza.

Per informazioni

Progetto Giovani Padova – area Spazio Europa
Via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel.: +39 049 8204722
Fax: +39 049 8204747
Mail: evs@comune.padova.it
 

 


SVE in Portogallo per ambiente e turismo
Descrizione generale
Dove: Odemira, Portogallo
Chi: 1 volontario/a 17-30
Durata: dal 15 ottobre 2018 al 14 ottobre 2019
Organizzazione ospitante: Odemira Municipio
Scadenza: prima possibile

Opportunità di SVE in Portogallo con il progetto Active Tourism and Nature and Sustainable Development, Media, un programma volto ai giovani che mira alla manutenzione delle piste ciclabili, alla promozione del territorio e alla diffusione dell’identità culturale.

Il volontario svolgerà i seguenti compiti:

  • Organizzazione, supporto e lavoro sul campo durante il trail campagne di manutenzione e azioni specifiche come la raccolta dei rifiuti o la manutenzione delle acacie;

  • Documentare il tutto con foto e video da diffondere sui social media;
  • Produzione di video promozionali.
  • Cura del blog;
  • Realizzare un “Making of” delle attività.


Il volontario ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • interessato ai contesti rurali, turistici e sostenibili;
  • padroneggia i social media, la scrittura e ha dimestichezza con foto e video;
  • è flessibile, capace di lavorare in team e amante dello sport e le attività all’aperto.


Come per gli altri progetti SVE, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.
Per candidarsi occorre cliccare sul bottone “Candidati” a destra, allegando CV e una lettera motivazionale specifica per il progetto, tutto in inglese e completo di foto, il prima possibile.
Alla voce organizzazione d’invio si deve selezionare una delle associazioni disponibili, senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.

 

 

 

 

 

 

 

 


 


Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Atri è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it