Comune di Atri

Concorsi in Italia

Comune di Atri - Città d\'arte
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
lunedì 19 novembre 2018
Concorsi in Italia
Home Page » Informazioni per i Giovani » Concorsi » Concorsi in Italia

CONCORSO PUBBLICO AZIENDA SANITARIA UNICA REGIONALE AREA VASTA N. 4 DI ANCONA. Scadenza: 13 dicembre 2018Concorso unificato degli enti del SSR, per titoli ed esami, per la copertura di nove posti di collaboratore professionale sanitario assistente sanitario, categoria D, a tempo indeterminato e pieno.
BANDO al seguente link: http://156.54.71.86/web/guest/bandi-di-concorso-attivi

 

 

Comune Ravenna: concorso per amministrativi. Scadenza 30 novembre 2018Il Comune di Ravenna ha indetto un concorso per l’assunzione a tempo pieno di due Istruttori Direttivi Amministrativo Contabili – Cat D posizione economica D1.

REQUISITI
Possono partecipare al concorso del Comune di Ravenna i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
– compimento del 18° anno di età e non superamento del limite massimo di età previsto dalle norme vigenti per il collocamento a riposo nel pubblico impiego;
– idoneità fisica all’impiego;
– godimento dei diritti civili e politici, anche negli Stati di appartenenza o provenienza, secondo le vigenti disposizioni di legge;
– posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva;
– iscrizione nelle liste elettorali del Comune di residenza, secondo le vigenti disposizioni di legge;
– non essere stati licenziati da un precedente pubblico impiego né destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento oppure non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego;
– non avere riportato condanne penali che impediscano ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con Pubbliche Amministrazioni.

E’ richiesto, inoltre, il possesso di almeno uno tra i seguenti titoli di studio:
– laurea o Laurea Specialistica/Magistrale, ai sensi dell’ordinamento vigente;
– diploma di Laurea, ai sensi degli ordinamenti previgenti;
– diploma di Scuola Diretta a Fini Speciali, riconosciuto al termine di un corso di durata triennale, o Diploma Universitario triennale.

Si segnala la riserva di 1 posto a favore del personale dipendente del Comune di Ravenna inquadrato nella Categoria C.


SELEZIONE
Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di due prove d’esame – una scritta ed una orale – sui seguenti argomenti:
– ordinamento amministrativo, finanziario e contabile degli Enti Locali;
– normativa attinente al Pubblico impiego presso gli Enti Locali;
– normativa in materia di prevenzione della corruzione, trasparenza amministrativa, diritto di accesso e trattamento dati personali;
– disciplina degli appalti e affidamenti di lavori, servizi e forniture,
– principali normative sull’anagrafe;
– accertamento delle capacità pratico-operative relative all’utilizzo dei principali programmi informatici per l’attività d’ufficio.

DOMANDA
Le domande di ammissione al concorso per amministrativi dovranno essere presentate esclusivamente online alla seguente pagina se in possesso di Spid, oppure a questa pagina se sprovvisti, entro il 30 Novembre 2018.
Alla domanda sarà necessario allegare la scansione del documento di identità (fronte e retro) in corso di validità.
Ogni altra informazione è presente nel bando pubblico che rendiamo disponibile di seguito.


BANDO
Tutti gli interessati al concorso per amministrativi del Comune di Ravenna sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 2.858 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.86 del 30-10-2018.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune di Ravenna www.comune.ra.it nella sezione ‘Bandi, concorsi ed espropri > Concorsi selezioni e incarichi > Concorsi e selezioni > In pubblicazione’.

 

 

Comune di Cupra Marittima: concorso per diplomati. Scadenza 29 Novembre 2018Il Comune di Cupra Marittima, in provincia di Ascoli Piceno, ha indetto un concorso per l’assunzione a tempo parziale (83,33%) di un Istruttore Amministrativo – Cat. C posizione economica C1.
La risorsa sarà assegnata all’Area amministrativa – demografica – statistica.

REQUISITI
Possono partecipare al concorso del Comune di Cupra Marittima i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o di uno degli Stati dell’Unione Europea;
– godimento dei diritti politici;
– aver compiuto l’età di 18 anni;
– non aver compiuto i 65 anni di età quale limite ordinamentale applicabile nel pubblico impiego;
– per i concorrenti di sesso maschile: essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva e di quelli relativi al servizio militare;
– non aver riportato condanne penali e non essere stati interdetti o sottoposti a misure che escludano dalla nomina agli impieghi presso gli enti locali e la Pubblica Amministrazione;
– non essere stati destituiti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare o dispensati dalla stessa per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti ai sensi della normativa vigente o licenziati per le medesime cause;
– essere fisicamente idoneo all’impiego;
– conoscenza dell’uso del personal computer e delle applicazioni informatiche più diffuse (pacchetto office, internet e posta elettronica);
– diploma di maturità.


SELEZIONE
Ove le domande di partecipazione al concorso siano superiori a 30, la commissione si riserva di valutare di sottoporre i candidati ad una prova preselettiva.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di tre prove d’esame – due scritte ed una orale – vertenti sulle seguenti materie:
– nozioni di diritto amministrativo con particolare riferimento al procedimento amministrativo e agli atti amministrativi;
– elementi sull’ordinamento istituzionale, finanziario e contabile degli Enti Locali;
– la documentazione amministrativa: modalità di autocertificazione da parte del cittadino, procedure e controlli;
– legislazione in materia di trattamento dei dati personali;
– disciplina dei contratti nella Pubblica Amministrazione;
– normativa in materia di Anticorruzione e Trasparenza;
– nozioni sui principali servizi dei Comuni;
– norme generali in materia di pubblico impiego, con particolare riguardo ai processi di riforma nonché alle responsabilità, doveri, diritti, codice di comportamento e sanzioni disciplinari;
– nozioni di diritto penale con riguardo ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
– conoscenze delle applicazioni informatiche maggiormente impiegate negli uffici comunali (videoscrittura, fogli elettronici e database).


DOMANDA
Le domande di partecipazione al concorso per diplomati dovranno essere presentate al Comune di Cupra Marittima – P.zza Libertà, 11 – 63064 – Cupra Marittima (AP), entro le ore 13,00 del 29 Novembre 2018 secondo una delle seguenti modalità:
– consegna diretta all’Ufficio Protocollo del Comune nell’orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00;
– spedizione a mezzo del servizio postale mediante raccomandata con avviso di ricevimento;
– tramite posta elettronica certificata al seguente indirizzo ufficiale del Comune di Cupra Marittima: comune.cupramarittima@emarche.it

Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione:
– copia fotostatica, non autenticata, di un documento d’identità fronte-retro in corso di validità del sottoscrittore;
– ricevuta comprovante l’avvenuto versamento del contributo di concorso di € 10,00;
– eventuali titoli ai fini della riserva (D. Lgs. n. 66/2010), precedenza o preferenza nella nomina;
– eventuale certificazione medica comprovante la situazione di handicap.

BANDO
Tutti gli interessati al concorso per diplomati del Comune di Cupra Marittima sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 172 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.86 del 30-10-2018.

Successive comunicazioni sui diari delle prove e sulle graduatorie saranno pubblicate sul sito web del Comune comune.cupra-marittima.ap.it nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di Concorso > Bandi di Concorso’.
 

 

 

Concorso pubblico per la copertura a tempo indeterminato di n. 17 posti di Operatore Socio Sanitario - ctg. B, presso il Policlinico Federico II di Napoli. Sadenza 29/11/2018

In esecuzione della Deliberazione n. 637 del 02/10/2018, è indetto Concorso pubblico, per titoli ed esami, ai sensi del D.Lgs n. 502/1992 e s.m.i., del DPR n. 220/2001, del D. Lgs n. 165/ 2001, del vigente C.C.N.L. del Comparto Sanità, per la copertura a tempo indeterminato di n. 17 posti di Operatore Socio Sanitario - ctg. B, per le esigenze dell'A.O.U. Federico II.

N.b.: il presente bando e' stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania n.72 del 08/10/2018 e, per estratto, sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - IV Serie Speciale - Concorsi ed Esami n.86 del 30//10/2018. i termini per la presentazione delle domande decorrono dalla data di pubblicazione dell'avviso in G.U. (data di scadenza 29/11/2018)

BANDO: http://www.policlinico.unina.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/2725?fbclid=IwAR3dZx3ABxyeekLgB6F_Pjkqbke4aVhiZbhRFuOelHn7tGPz6LzbQzbgnyM

 

 

 

Comune di Bologna: concorso per 8 assunzioni. Scadenza il 22 Novembre 2018.Il Comune di Bologna ha pubblicato un avviso per la presentazione di curricula per assunzioni con contratto di formazione e lavoro – della durata di un anno – di 8 Specialisti Ingegneri Architetti JR Categoria D, posizione economica D1.

Le risorse saranno inserite nell’ambito del Dipartimento Lavori Pubblici, Mobilità e Patrimonio e del Dipartimento Urbanistica, Casa e Ambiente. Si precisa che sulle posizioni a concorso sono applicate delle riserve meglio specificate all’interno del testo integrale del bando.
REQUISITI
Possono partecipare al concorso per assunzioni a Bologna i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o di stato appartenente all’Unione Europea oppure appartenere ad altre categorie specificate nel bando;
– età compresa tra i 18 e i 32 anni;
– godimento dei diritti civili e politici;
– idoneità fisica all’impiego ed alle mansioni del profilo professionale messo a concorso;
– assenza di condanne penali rilevanti per il posto da ricoprire;
– avere superato l’esame di Stato per l’esercizio della professione;
– non essere stati dispensati dal servizio o licenziati per non superamento del periodo di prova per il medesimo profilo messo a selezione da una pubblica Amministrazione. Non possono, inoltre, accedere all’impiego coloro che siano stati licenziati da una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare o a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti.

Inoltre ai candidati si richiede il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
– diploma di laurea del vecchio ordinamento in Architettura; Ingegneria civile; Ingegneria edile; Ingegneria edile – Architettura; Ingegneria per l’ambiente e il territorio; Pianificazione territoriale e urbanistica; Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale, o equipollenti.
– laurea Specialistica (LS) delle classi di cui al DM 509/99 equiparata ad uno dei Diplomi di laurea sopraindicati (Decreto Interministeriale 9.7.09).
– laurea Magistrale (LM) delle classi di cui al DM 270/04 equiparata ad uno dei Diplomi di laurea sopraindicati (Decreto Interministeriale 9.7.09).

Per l’elenco dettagliato dei requisiti specifici si rimanda alla lettura del bando di riferimento.


SELEZIONE
Le procedure selettive si espleteranno attraverso la verifica e selezione dei curricula presentati per ogni posizione. I curricula selezionati saranno invitati a sostenere un colloquio orale che verterà sulle materie specialistiche relative alle singole posizioni.

DOMANDA
La domanda di partecipazione al concorso Comune Bologna dovrà essere presentata entro le 12.00 del 22 Novembre 2018, esclusivamente per via telematica seguendo le indicazioni presenti in questa pagina.

Alla domanda sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– la scansione di un documento di identità in corso di validità;
– la scansione della ricevuta della tassa di selezione;
– l’eventuale riconoscimento o richiesta di riconoscimento del titolo di studio estero.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione è indicato nel bando che rendiamo disponibile di seguito.
BANDO
Tutti gli interessati al concorso per nuove assunzioni a Bologna sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 217 Kb) pubblicato per estratto sulla GU 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.87 del 2-11-2018.

Tutte le successive comunicazioni in merito ai calendari delle prove d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet del Comune www.comune.bologna.it nella sezione ‘Concorsi e Avvisi / Concorsi e graduatorie’.

 

 

 

Aeronautica militare: concorso per 800 volontari VFP1. Scadenza 23 novembre 2018Il Ministero della Difesa ha pubblicato un bando di selezione per il reclutamento di 800 volontari in ferma prefissata di un anno nell’Aeronautica militare.

Il bando VFP1 2019 è rivolto ai giovani maggiorenni, fino ai 25 anni, interessati ad intraprendere una carriera nell’Aeronautica militare. I vincitori del concorso saranno ammessi a frequentare il corso di formazione di base per VFP 1.


POSTI A CONCORSO
I posti a bando per il concorso per volontari 2019 sono 800 e prevedono un unico blocco, per i nati tra il 23 novembre 1993 e il 23 novembre 2000, estremi compresi, con i seguenti incorporamenti:
– 1° incorporamento – maggio 2019, per i primi 400 candidati idonei classificati;
– 2° incorporamento – settembre 2019, per i secondi 400 concorrenti classificati in graduatoria.


REQUISITI
Possono partecipare al concorso VFP1 Aeronautica militare i candidati in possesso dei seguenti requisiti generali:
– cittadinanza italiana;
– godere dei diritti civili e politici;
– età compresa tra i 18 e i 25 anni (non aver superato il giorno di compimento del 25° anno di età);
– diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media);
– non essere stati condannati per delitti non colposi e non essere imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
– non essere stati destituiti, dispensati, dichiarati decaduti o licenziati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, o prosciolti d’autorità o d’ufficio da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia;
– non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
– essere incensurati;
– non aver tenuto comportamenti verso le istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
– idoneità psico fisica e attitudinale;
– esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso di sostanze stupefacenti o psicotrope ad uso non terapeutico;
– non essere in servizio quali volontari nelle Forze Armate.

Per tutti i dettagli relativi ai requisiti richiesti si rimanda alla lettura integrale del bando.


FASI DEL RECLUTAMENTO VFP1
Le selezioni dei candidati da ammettere al servizio per volontari in ferma prefissata di 1 anno presso l’Aeronautica militare saranno articolate nelle seguenti fasi:
– istruttoria e verifica delle istanze;
– valutazione di giudizi e votazioni relativi al titolo di studio e dei titoli di merito;
– accertamento dei requisiti di idoneità psico fisica e attitudinale;
– svolgimento di prove di efficienza fisica.


DOMANDA
Le domande di partecipazione devono essere presentate, entro il 23 novembre 2018, attraverso l’apposita procedura online, accessibile dalla pagina dedicata al concorso sulla piattaforma concorsi online Difesa, raggiungibile attraverso il portale web del Ministero della Difesa, area ‘siti di interesse e approfondimenti > Concorsi e Scuole Militari’.

BANDO
Per maggiori informazioni, vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 157Kb) relativo al concorso Aeronautica militare per volontari VFP1, pubblicato sulla GU n.83 del 19-10-2018.
 

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Atri è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it