Comune di Atri

Museo Capitolare

Comune di Atri - Città d\'arte
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
domenica 20 agosto 2017
Museo Capitolare
Home Page » La Città » Storia, Arte e Cultura » Musei » Museo Capitolare

museo capitolare

ll Museo Capitolare fu fondato, su iniziativa di Mons. Raffaele Tini nel 1912.
L'edificio che ospita il museo, fu più volte rimaneggiato nel corso della sua storia. Il Monastero dei Benedettini sorto all'inizio (sec. XII) divenne più tardi (sec.XV) residenza dei canonici e poi (sec. XX) sede del Museo.

L'ultima trasformazione radicale si ebbe negli anni '60 sotto la direzione del soprintendente Guglielmo Matthiae che ristrutturò tutto l'edificio demolendo e ricostruendo ex novo l'ala nord dello stesso.
Vi furono sistemati più razionalmente tutti gli oggetti esposti, compresi gli armadi scolpiti da Carlo Riccione che, dopo la demolizione della sacrestia e del coro interno, furono ricostruiti e sistemati nei primi 2 locali del nuovo museo.

Un'ultima definitiva ristrutturazione, si é avuta nei primi mesi del 1994, quando, grazie alla Soprintendenza ai B.A.A.A.S., alla Regione Abruzzo e alla Fondazione Tercas, ciascun Ente per le proprie possibilità economiche e per le proprie competenze, si é potuto definire secondo i nuovi dettami della museologia, un nuovo impianto di fruizione che può ben dirsi all'avanguardia per i suoi principi formativi e progettuali.

Il Museo in questi ultimi anni si é arricchito di donazioni private come la raccolta di ceramiche V. Bindi donata dal figlio Dott. Gaetano e la raccolta di arte lignea di Tommaso Illuminati donata dagli eredi dello stesso.

Indirizzo
Via Roma, 64032 Atri (TE)
Telefono:  0858798140
ORARI
Orario Estivo:  dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 20 tutti i giorni
Orario Invernale: dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17

Chiuso il mercoledì, salvo variazioni.

Ingresso:
Inverno: dalla Basilica Cattedrale - Estate: dal Chiostro medievale.
Non é possibile fotografare o filmare all'interno del museo.
E' possibile nel chiostro e nella cisterna romana.

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Atri è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it