Comune di Atri

Prossima apertura "Museo della liquirizia" ad Atri

Comune di Atri - Città d\'arte
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
sabato 15 dicembre 2018
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Prossima apertura "Museo della liquirizia" ad Atri
Prossima apertura "Museo della liquirizia" ad Atri
Menozzi
Data di inizio pubblicazione: 12-04-2017

Dopo il successo dell’evento tenutosi lo scorso gennaio dal titolo “L’oro nero d’Abruzzo, la liquirizia di Atri”, frutto del lungimirante progetto culturale curato dal dott. Adriano De Ascentiis, direttore dell’RNR Oasi WWF “Calanchi di Atri”, l’amministrazione comunale nella persona dell’ Assessore alla Cultura Domenico Felicione in data odierna al Consiglio Comunale ha annunciato l’intenzione di realizzare un Museo interamente dedicato alla liquirizia per dare lustro a questa tipicità locale, dalla radice alle tradizioni storiche e antropologiche sino ai più curiosi utensili e antiche tecniche di lavorazione.
Una tradizione quella della liquirizia che ha connotato da tempo il territorio, affermandosi in maniera incisiva grazie alla famiglia De Rosa, cambiando in poco tempo il volto della città e del territorio abruzzese sin dall’epoca dell’antico Regno di Napoli, trovando successivamente eco nella produzione industriale con la nota Menozzi ed altri pioneri del tempo.
A ripercorrere tutto il trascorso, dall’antichità classica ad oggi, sono state le numerose ricerche storiche che hanno accompagnato la vicenda sino alla Grande Guerra, rivelando dati, fatti ed episodi del tutto sorprendenti che saranno presto illustrati insieme alle ultime ed esclusive novità emerse, dal dott. Adriano De Ascentiis in occasione del Cafè Scientifique di giovedì 11 Maggio presso Teatro Cafè ‘900, annesso all’ottocentesco teatro comunale della città ducale. Interessantissime risultanze frutto di ricerche archivistiche e orali svolte in un anno di lavoro e sopralluoghi che hanno condotto la ricerca fino alla Calabria e che presto potremmo ripercorrere attraverso l’allestimento museale.
Il Museo si aprirà come una splendida vetrina culturale su una città dalle antiche vestigia, raccontandosi attraverso storie di lavoro, cultura e tradizioni, intriganti scambi epistolari di ingegneri in fuga durante le guerre, antichi attrezzi per la lavorazione, timbri di fabbrica e tante altre curiosità dettate dalla natura della piantagione spontanea nel territorio.
Come ogni anno si intende riportare alla luce quelle che sono le eccellenze enogastronomiche locali, il recupero della razza avicola “gallina nera”, il progetto “pecorino”, la glycerhiza glabra L. nota come liquirizia, con l’intento di valorizzare e dare giusto merito all’antica città di Hatria dal punto di vista culturale e scientifico, recuperando antichi edifici storici così come è stato anche per l’antica filanda Fioranelli inaugurata per l’occasione delle Giornate del FAI.
 

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Avviso pubblico
Riceviamo dalla Confartigianato di Teramo l'allegato Comunicato stampa con preghiera di divulgazione. Confartigianato Imprese Teramo - Unione Provinciale Artigiani di Teramo Via Vecchia, 11 - 64100 TERAMO tel. ....
ven 07 dic, 2018
Duomo
La troupe del programma di Rai2 “Sereno Variabile” storico programma condotto da Osvaldo Bevilacqua da domani, mercoledì 24 ottobre, a venerdì 26 ottobre 2018, sarà ad ....
mar 23 ott, 2018
Porta Santa
Il suggestivo rito della Perdonanza Celestiniana con l’apertura della Porta Santa della Basilica di Santa Maria Assunta, in programma oggi, 14 agosto 2018, dalle 17,30 ad Atri si svolgerà ....
mar 14 ago, 2018
Informazioni Turistiche
Punto Informativo AtriPiazza Duomo (botteghino Teatro Comunale) Tel. 085-8797120, 328-1953846 Dal 7 Dicembre 2018 al 6 Gennaio 2019 il Punto Informativo resterà aperto nei seguenti giorni e orari: - ....
mar 10 lug, 2018
Duomo
L’Abruzzo sarà protagonista di una puntata della prossima stagione di Geo&Geo, in particolare la città di Atri. Due troupe della trasmissione di RaiTre condotta da Sveva Sagramola ....
ven 18 mag, 2018

Immagini correlate

Chiesa di S. Liberatore, Interno
Chiesa di S. Reparata
Porta S.Domenico - particolare Arco Gotico
Cattedrale - stampa inizio novecento
Atri antica - stampa Abruzzo Ulteriore I
Chiesa di S. Agostino
Vista su piazza da Cattedrale
Cattedrale - foto inzio Novecento
Chiesa di S. Nicola
- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Atri è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it