Comune di Atri

SERATA DI EMOZIONI QUELLA DI IERI AL TEATRO COMUNALE CON "LA VOCE DEL SILENZIO"

Comune di Atri - Città d\'arte
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
sabato 16 novembre 2019
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » SERATA DI EMOZIONI QUELLA DI IERI AL TEATRO COMUNALE CON "LA VOCE DEL SILENZIO"
SERATA DI EMOZIONI QUELLA DI IERI AL TEATRO COMUNALE CON "LA VOCE DEL SILENZIO"
spettacolo
Data di inizio pubblicazione: 27-02-2017

Musica classica, pop e leggera, rappresentazione teatrale, poesie, lettere ed emozionanti pensieri verso chi ci ha lasciato nella tragedia dell'Hotel Rigopiano, e poi ancora beneficenza e soprattutto tanta emozione. Questi elementi hanno reso davvero speciale la serata di ieri al Teatro Comunale di Atri per l'appuntamento con "La Voce del Silenzio", lodevole iniziativa nata dall'idea di un gruppo di amici, su tutti Finagù Manco, direttore artistico dell'evento, resa possibile grazie alla collaborazione con l'associazione Unpton Sun del presidente Gilberto Cocciarficco e patrocinata dal Comune di Atri.
Annalisa Minetti, Piero Mazzocchetti, Serena Rossi, Silvia Boreale, Luca Canonici, Antonello Persico sono solo alcuni dei tanti artisti che hanno deliziato i presenti con musica di qualità, insieme ad artisti atriani che hanno voluto partecipare, anche se con un solo brano, pur di essere partecipi di questa iniziativa di solidarietà ed esprimere vicinanza alle famiglie di Cecilia, Sara e Claudio. Proprio ai tre figli di Atri, prematuramente e tragicamente venuti a mancare da poco più di un mese, sono state dedicate lettere e ricordi particolarmente toccanti. La serata, come detto, è proseguita con letture e recitazioni di poesie, grazie anche alla partecipazione dello scrittore locale Concezio Del Principio, veterano della poesia in vernacolo, e con la rappresentazione teatrale che ha messo in scena l’operetta di Franz Lehar “La Vedova Allegra".
In apertura di evento, il sindaco Gabriele Astolfi e l'assessore alla Cultura e al Turismo Domenico Felicione hanno portato il proprio saluto e quello dell'intera amministrazione comunale.
"Ringrazio e saluto le autorità civili e militari per la loro presenza - ha esordito il primo cittadino di Atri - e ovviamente i promotori di questa splendida iniziativa, insieme a tutti gli artisti che, a vario titolo, si esibiranno sul palco questa sera. E' una serata emozionante. Un abbraccio affettuoso, a nome, dell'intera città, va ai famigliari dei nostri tre ragazzi che purtroppo ci hanno prematuramente lasciato; nell'immenso dolore per questa tragedia ci hanno insegnato qualcosa di importante e la loro presenza stasera tra noi rende loro ancora più onore. Grazie per questo ricordo - conclude Astolfi - e un ringraziamento speciale va a tutti i volontari di Protezione Civile, Croce Rossa, Vigili del Fuoco e Forze dell'ordine in generale, che lavorano assiduamente sul territorio e si distinguono anche e soprattutto in occasione di questi eventi tragici, operando con professionalità, spirito di sacrificio e grande coraggio".
"Nel salutare tutti i presenti e, con particolare affetto, le famiglie di Cecilia, Sara e Claudio - ha affermato l'assessore Felicione - non posso che unirmi ai ringraziamenti del Sindaco verso l'associazione Unpton Sun, gli organizzatori di questa serata e soprattutto questa enorme massa di volontari che ogni volta che in Italia si verificano tragedie e calamità naturali lavora alacremente fino all'esasperazione. L'emergenza e i gravi disagi sono iniziati nel mese di gennaio e purtroppo non sono ancora terminati. L'Abruzzo e la provincia teramana in particolare sono stati e sono pesantemente martoriati, ma è grazie al Soccorso Alpino, alla Protezione Civile e alle Forze dell'ordine che riusciamo a risollevarci e ad andare avanti con forza e determinazione. Grazie davvero - conclude Felicione - per quello che fate ogni giorno per questa splendida terra, che vive di arte, di cultura ma soprattutto di volontariato".
L'intero ricavato della serata è stato devoluto, tramite la protezione Civile, alle popolazioni abruzzesi colpite dal sisma.

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Dagli Acquaviva d’Aragona ai Dèlfico le élite nell
“Dagli Acquaviva d’Aragona ai Dèlfico le élite nell’Abruzzo moderno” è questo il titolo del convegno di studi in programma nel Palazzo Ducale di Atri per il ....
ven 08 nov, 2019
ISA 2019
Un weekend intenso aspetta l’Orchestra Sinfonica Abruzzese che venerdì 8 novembre alle 21.00 debutta per questa 45° stagione sul palcoscenico del Teatro Comunale di Atri confermando la ....
mer 06 nov, 2019
Pietro Bajocchi
“Mille per uno dei mille. Un monumento per Pietro Bajocchi” è questo il titolo dell’iniziativa che ha portato alla realizzazione di un monumento dedicato al garibaldino di origine ....
ven 25 ott, 2019
racconti inverno
Si rinnova anche quest'anno nel Teatro Comunale di Atri, la rassegna “Racconti d’inverno. A teatro con mamma e papà”, l'appuntamento tradizionale con il teatro dedicato ai bambini ....
gio 10 ott, 2019
Steve Dobrogozs
Si annuncia come un concerto emozionante e avvincente quello che il Coro Musicanova di Roma, diretto dal Maestro Fabrizio Barchi presenterà sabato 12 ottobre 2019 alle 18,30, nell’Auditorium ....
mer 09 ott, 2019

Eventi correlati

Dal 07-12-2018
al 08-12-2018
Luogo: Atri (Te)
Manifestazione popolare
Data: 13-10-2018
Luogo: Atri Teatro Comunale, ore 18:00
Data: 16-09-2018
Luogo: Centro Storico e Rione San Domenico dalle ore 15:30
Dal 08-09-2018
al 26-09-2018
Luogo: Cortile di Palazzo Acquaviva, scuderie Ducali, dalle ore 10:00 alle ore 12:30 e dalle ore 18:00 alle ore 22:30
Data: 02-09-2018
Luogo: Teatro Comunale, ore 19:30

Immagini correlate

Teatro comunale
Chiesa S. Reparata - Chiostro
Vista su piazza da Cattedrale
Cattedrale Basilica S. Maria Assunta
- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Atri è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it