Comune di Atri

Tavola rotonda ad Atri sul tema "Bes e Dsa: quando, dove e come intervenire per gestire le difficoltà negli apprendimenti scolastici"

Comune di Atri - Città d\'arte
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
martedì 22 ottobre 2019
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Tavola rotonda ad Atri sul tema "Bes e Dsa: quando, dove e come intervenire per gestire le difficoltà negli apprendimenti scolastici"
Tavola rotonda ad Atri sul tema "Bes e Dsa: quando, dove e come intervenire per gestire le difficoltà negli apprendimenti scolastici"
Incontro sui BES
Data di inizio pubblicazione: 05-10-2016

Sono accorsi davvero in tanti, insegnanti, genitori e semplici cittadini oggi pomeriggio, mercoledì 5 ottobre, all'Auditorium Sant'Agostino di Atri per assistere alla tavola rotonda sul tema "Bes e Dsa: quando, dove e come intervenire per gestire le difficoltà negli apprendimenti scolastici", un momento di riflessione promosso dall’istituto di istruzione superiore “A. Zoli” di Atri, dall’Istituto Comprensivo di Atri, dall’Istituto Comprensivo di Silvi e dal Consorzio SanStef.Ar. Abruzzo.
Il sindaco Gabriele Astolfi ha portato il saluto personale e quello dell'intera amministrazione comunale, complimentandosi con i promotori di questa iniziativa: "Ringrazio prima di tutto il SanStef.Ar. Abruzzo per aver scelto Atri per affrontare questo argomento, che è indubbiamente molto delicato. Noi come città di Atri - ha affermato il sindaco - siamo molto sensibili alle attività didattiche e scolastiche e più in generale alle problematiche riguardanti gli studenti. Certamente gestire tanti ragazzi comporta avere problematiche anche più gravi e più importanti del semplice insegnamento in quanto tale e questo aspetto ci introduce all'argomento di oggi. Si tratta di problematiche dovute a una serie di situazioni - ha aggiunto il primo cittadino - sociali, famigliari, anche in certi casi di difficoltà fisiche, psicologiche e di altra natura. Ed ecco quindi che aver messo in rete gli istituti scolastici, che sono il front office principale con i ragazzi, con l'istituto Sanstef.Ar., che mette a disposizione personale altamente qualificato e strumenti tecnici, rappresenta un aspetto sicuramente importante e da sottolineare. Ovviamente anche le famiglie giocano un ruolo fondamentale - ha concluso il sindaco - perché se è vero che la scuola fa la sua parte, che il San Stef.Ar., attraverso il suo personale, può mettere sicuramente in condizione i bambini di avere maggiore apprendimento e superare certe difficoltà, credo che anche l'apporto della famiglia possa risultare determinante".

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Lo Verso stage
Da martedì 22 ottobre 2019 riprende il Laboratorio teatrale promosso e organizzato dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Atri in collaborazione con il Polo Liceale "L. Illuminati" e l’Istituto ....
lun 14 ott, 2019
Lucci, Toto, Di Ridolfo
È il giornalista Filippo Lucci il nuovo Presidente della Scuola Civica Superiore ‘Claudio Acquaviva’ per le Eccellenze di Atri, con lui nominato dal Consiglio comunale anche il professor ....
ven 11 ott, 2019
scuolaBus
AVVISO PER L'ISCRIZIONE AI SERVIZI DI TRASPORTO SCOLASTICO - MENSA SCOLASTICA (ANNO SCOLASTICO 2019-2020)
mer 24 lug, 2019
estemporanea
Muniti di fogli, matite, colori e pennelli oltre 200 alunni dell’Istituto Comprensivo di Atri, in particolare della scuola secondaria di primo grado di Casoli di Atri e delle scuole dell’infanzia ....
mer 05 giu, 2019
Alunni in visita
Anche il Comune di Atri ha aderito all’iniziativa che prevede visite guidate da parte degli studenti abruzzesi nei comuni della Regione Abruzzo promossa dall’Anci, dall’Assessorato Regionale ....
mar 17 apr, 2018
- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Atri è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB Srl www.internetsoluzioni.it