Comune di Atri

ECAD -AMBITO DISTRETTUALE SOCIALE N. 23 "FINO-CERRANO" (Comuni di Atri, Pineto, Silvi) - AVVISO ASSEGNO DISABILITA' GRAVISSIMA A FAVORE DI PERSONE IN CONDIZIONE DI DISABILITA' GRAVISSIMA - ANNO 2017

Comune di Atri - Città d\'arte
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
mercoledì 26 settembre 2018
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » ECAD -AMBITO DISTRETTUALE SOCIALE N. 23 "FINO-CERRANO" (Comuni di Atri, Pineto, Silvi) - AVVISO ASSEGNO DISABILITA' GRAVISSIMA A FAVORE DI PERSONE IN CONDIZIONE DI DISABILITA' GRAVISSIMA - ANNO 2017
ECAD -AMBITO DISTRETTUALE SOCIALE N. 23 "FINO-CERRANO" (Comuni di Atri, Pineto, Silvi) - AVVISO ASSEGNO DISABILITA' GRAVISSIMA A FAVORE DI PERSONE IN CONDIZIONE DI DISABILITA' GRAVISSIMA - ANNO 2017
Avviso pubblico
Data di inizio pubblicazione: 23-08-2018
Data di fine pubblicazione: 21-09-2018

La Regione Abruzzo con nota trasmessa a mezzo pec del 10/07/2018 prot. n. 0195364/18/DPF014 ha comunicato lo stanziamento assegnato agli ASD per l’annualità 2017 relativo al Fondo Nazionale Non Autosufficienza (F.N.N.A.). L’Ambito Sociale Distrettuale n. 23 “Fino- Cerrano” – (Comuni di Atri, Pineto, Silvi) ha previsto, tra i diversi interventi: “Servizi per le persone in condizione di disabilità gravissima”.

L’intervento consiste in un beneficio economico a favore delle persone in condizioni di disabilità gravissima definita dall’art.3 del Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali 26/09/2016, ivi inclusi le persone affette da sclerosi laterale amiotrofica e persone con stato di demenza molto grave, tra cui quelle affette dal morbo di Alzheimer, che dovrà essere certificata dalla Unità di Valutazione Multidimensionale (U.V.M.). L’intervento è subordinato alla disponibilità del nucleo familiare ad assicurare la permanenza della persona in condizione di disabilità gravissima nel proprio domicilio. Versano in condizione di disabilità gravissima, come specificato dal suddetto Decreto, le persone beneficiare dell’indennità di accompagnamento, di cui alla legge 11 febbraio 1980, n. 18 o comunque definite non autosufficienti ai sensi dell’allegato 3 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 159 del 2013 e per le quali sia verificata almeno una delle seguenti condizioni:

  • a) persone in condizione di coma, Stato Vegetativo (SV) oppure Stato di Minima Coscienza (SMC) e con punteggio nella scala Glasgow Coma Scale (GCS)<)=10;
  • b) persone dipendenti da ventilazione meccanica assistita o non invasiva continuativa (24/7);
  • c) persone con grave o gravissimo stato di demenza con un punteggio sulla Scala Clinical Dementia Rating Scale (CDRS)>=4;
  • d) persone con lesioni spinali fra C0/C5, di qualsiasi natura, con livello della lesione, identificata dal livello sulla scala ASIA Impairment Scale (AIS) di grado Ao B. Nel caso di lesioni con esiti asimmetrici ambedue le lateralità devono essere valutate con lesione di grado A o B;
  • e) persone con gravissima compromissione motoria da patologia neurologica o muscolare con bilancio muscolare complessivo <1 ai 4 arti alla scala Medical Research Council (MRC), o con punteggio alla Expanded Disability Status Scale (EDSS) >9. o in stadio 5 di Hoehn e Yabr mod;
  • f) persone con deprivazione sensoriale complessa intesa come compresenza di minorazione visiva totale o con residuo visivo non superiore a 1/20 in entrambi gli occhi o nell’occhio migliore, anche con eventuale correzione o con residuo perimetrico binoculare inferiore al 10 per cento e ipoacusia, a prescindere dall’epoca di insorgenza, pari o superiore a 90 decibel HTL, di media fra le frequenze 500,1000,2000 hertz nell’orecchio migliore;
  • g) persone con gravissima disabilità comportamentale dello spettro autistico ascritto al livello 3 della classificazione del DSM-5;
  • h) persone con diagnosi di Ritardo Mentale Grave o Profondo secondo classificazione DSM-5, con QI<=34 e con un punteggio sulla scala Level of Activity in Profound/Severe Mental Retardation (LAPMER)<=8;
  • i) ogni altra persona in condizione di dipendenza vitale che necessiti di assistenza continuativa e monitoraggio nelle 24 ore, sette giorni su sette, per bisogni complessi derivanti dalle gravi condizioni psico-fisiche;
  • j) Persone affette da sclerosi laterale amiotrofica;
  • k) Persone in stato di demenza molto grave, tra cui quelle affette dal morbo di Alzheimer

Ai sensi dell’atto di indirizzo applicativo per lo sviluppo locale degli interventi rivolti alla non autosufficienza si avvisa che l’assegno per le disabilità gravissime è incompatibile con l’assegno di cura, l’assegno vita indipendente.

Le domande, per accedere all’intervento , devono pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di residenza del beneficiario entro il 21/09/2018 utilizzando il modello in allegato.

Per informazioni:

  • Servizio Sociale Comune di Silvi tel. 085/9357241
  • Servizio Sociale Comune di Atri tel. 085/8791210
  • Servizio Sociale Comune di Pineto tel. 085/9493607

Silvi lì, 21 agosto 2018

F.to Il Funzionario Responsabile
Dott.ssa Elisabetta Rapacchiale

Allegato: AVVISO 2018.pdf (715 kb) File con estensione pdf
Allegato: DOMANDA - Atri.docx (20 kb) File con estensione docx

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Avviso pubblico
IL RESPONSABILE DEL L’UFFICIO DI PIANO DELL’ECAD N. 23 “FINO-CERRANO” Vista la legge 22 giugno 2016, n.112 recante “Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone ....
mar 25 set, 2018
Stemma comunale
COMUNICAZIONE APERTURA SPORTELLO INFORMATIVO SOCIALE     SI COMUNICA CHE DAL 5 al 20 LUGLIO 2018 SARA’ ATTIVO, PRESSO L’UFFICIO COMUNALE SOCIALE, SITO IN CORSO ELIO ADRIANO 3° ....
gio 05 lug, 2018
Avviso pubblico
BANDO PER GLI “INVESTIMENTI A FAVORE DELLA CRESCITA E DELL'OCCUPAZIONE”- si pubblica il bando per la selezione di persone residenti nei Comuni dell’ Ente d’Ambito n. 23 Fino -Cerrano ....
ven 29 giu, 2018
Stemma comunale
A seguito delle ultime modifiche normative, a partire dal 1 giugno 2018 per l’accesso al reddito di inclusione (REI) verranno meno i requisiti familiari precedentemente richiesti e resteranno solo ....
gio 21 giu, 2018
- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Atri è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it