Comune di Atri

Ad Atri la sede operativa della Commissione Nazionale Grandi Rischi e Maxiemergenze dell'A.N.S.M.I.

Comune di Atri - Città d\'arte
Ricerca assistita
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
mercoledì 22 novembre 2017
Notizie dal Comune
Home Page » Documentazione » Notizie dal Comune » Ad Atri la sede operativa della Commissione Nazionale Grandi Rischi e Maxiemergenze dell'A.N.S.M.I.
Ad Atri la sede operativa della Commissione Nazionale Grandi Rischi e Maxiemergenze dell'A.N.S.M.I.
ANSMI
25-10-2017


ATRI. La sede operativa della Commissione Nazionale Grandi Rischi e Maxiemergenze dell’Associazione Nazionale Sanità Militare Italiana (A.N.S.M.I.) sarà ad Atri, nella sede del Palazzo Ducale. La cerimonia di inaugurazione della sede operativa è in programma per sabato 28 ottobre 2017 alle 11 in Piazza Duchi d’Acquaviva. Dopo la deposizione della corona di alloro alla Cappella ai Caduti, alla presenza delle autorità civili, militari e religiose, ci si sposterà nella sala del consiglio del Municipio dove ci sarà un incontro al quale interverranno esponenti del mondo militare e del mondo civile.

L’Associazione Nazionale della Sanità Militare Italiana nacque il 23 dicembre 1954 a opera di ufficiali medici, chimico-farmacisti e di sottufficiali di Sanità. Il suo riconoscimento giuridico quale Ente Morale da parte del Presidente della Repubblica avvenne il 10 marzo 1958 con Decreto n. 481. L’ A.N.S.M.I., articolata su scala nazionale con Delegazioni Regionali, Sezioni Provinciali e Sezioni Locali, è composta da personale che ha prestato e/o presta servizio nel Corpo Sanitario Militare delle quattro Forze Armate dello Stato e dei Corpi Armati e Ausiliari. Il Presidente Nazionale è il Prof. Michele Anaclerio (Gen.) e la sede istituzionale si trova a Roma in Piazza Celimontana (nel Policlinico Militare del Celio).

Il 15 marzo 2017 la Presidenza Nazionale ha istituito una Commissione Nazionale Grandi Rischi e Maxiemergenze, con sede istituzionale presso la Presidenza Nazionale (Policlinico Militare di Roma). Tra i molteplici compiti della Commissione (presieduta dal dott. Ottavio SARLO, già Gen. Isp. Capo del Corpo Sanitario dell’ A.M./Direttore Generale della Sanità Militare - Vice Presidente è il dott. Corrado PICONE, Commissario Interregionale Marche-Abruzzo-Molise ANSMI), l’organizzare eventi formativi e informativi, sui settori preposti, rivolti a Forze Armate, Forze dell’Ordine, Università, Ospedali, Enti pubblici regionali, provinciali, comunali e AssoArma; Intervenire, a comando e/o su esplicita richiesta da parte di Istituzioni Pubbliche e/o Enti Pubblici, in attività di pianificazione, elaborazione, organizzazione e intervento sui settori preposti (Grandi Rischi); Fornire alla Presidenza pareri di carattere tecnico-scientifico in relazione alle diverse tipologie di rischio (Sanitario, Sismico, Meteo-idrologico, Biologico-Chimico-Nucleare e ambientale).

La cerimonia di inaugurazione - per via della sua importanza e della presenza di tante autorità civili, militari e religiose, oltre agli ospiti – comporta la chiusura del centro storico della città per tutta la durata della manifestazione. Alle 11 ci si ritroverà in Piazza Duchi d’Acquaviva. Alle 11,20 dopo l’Alzabandiera del Tricolore ci sarà la deposizione della corona di alloro nella Cappella ai Caduti in piazza Duchi. Alle 11,40 ci si sposterà nella Sala del Consiglio del Municipio. Interverranno, tra gli altri, il sindaco di Atri, Gabriele Astolfi, il Presidente Nazionale ANSMI, Michele Anaclerio, il Presidente e il Vice presidente della Commissione Grandi Rischi e Maxiemergenze, rispettivamente Ottavio Sarlo e Corrado Picone, quest’ultimo anche Commissario Interregionale Marche-Abruzzo-Molise. Sarà presente una delegazione di studenti dell’IIS A. Zoli di Atri e dell’IC di Atri. Durante la cerimonia presterà servizio il Complesso Bandistico di Casoli di Atri.

“Per città di Atri – commenta il sindaco della città ducale, Gabriele Astolfi – ospitare la sede operativa della Commissione Nazionale Grandi Rischi e Maxiemergenze rappresenta un elemento di vanto e di prestigio oltre che una necessità per il nostro territorio. Atri come tutta la regione Abruzzo ha purtroppo dovuto affrontare molte emergenze: dal sisma alle abbondanti nevicate passando per i dissesti idrogeologici. La nostra regione è vicina a Roma dove resta ovviamente la sede istituzionale, ma la sede nel nostro Municipio è segno di vicinanza al territorio e alla cittadinanza. Sono certo che in futuro saranno molte le occasioni per collaborare insieme per pianificare azioni per migliorare la sicurezza e l’operatività di fronte alle emergenze. Ringrazio tutti i vertici ANSMI per aver scelto la nostra cittadina”.

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

Disinfestazione
SI PORTA A CONOSCENZA DELLA CITTADINZA CHE IL GIORNO 27 LUGLIO 2017 DALLE ORE 23:00 ALLE ORE 07:00 SARA' EFFETTUATA LA DISINFESTAZIONE CONTRO LE ZANZARE, MOSCHE, VESPE, CALABRONI, ARTROPODI E BLATTE.
mar 25 lug, 2017
Stemma comunale
In allegato il modello per richiedere l'autonoma sistemazione.
mar 11 apr, 2017
Stemma comunale
SCADENZA 22 MAGGIO 2017 Si avvisa la cittadinanza che con Ordinanza n. 441 del 21/03/2017 (GU n. 78 del 03/04/2017) emanata dallla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Protezione ....
gio 06 apr, 2017
Stemma comunale
Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 372 del 16/08/2016 e Concessione di contributi economici ai soggetti privati per i danni occorsi al patrimonio edilizio abitativo ed ai beni ....
mar 14 feb, 2017
frane sopralluogo
Questa mattina, intorno alle 8,30, il Presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, il consigliere regionale Luciano Monticelli, l’ingegner Giancarlo Misantoni del Genio Civile di Teramo ....
mar 14 feb, 2017

Eventi correlati

Data: 21-11-2015
Luogo: Teatro Comunale di Atri
L'iscrizione e la partecipazione all'evento è gratuita, previa pre-iscrizione via mail. Verrà rilasciato attestato di partecipazione.
- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Atri è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it